Skip to content

Dott. Giovanni Damiani

Dermatologia e Venereologia

Come dermatologo, crede fermamente all’idea di “medico scienziato” che combina prove cliniche e ricerca per risolvere casi difficili. 

Da aprile 2020, Postdoctoral Research Fellow di tipo A presso l’Università degli Studi di Milano, impegnato nella linea di ricerca “Analisi delle principali dermatosi infiammatorie sistemiche e loro implicazioni dentali valutate con nuovi approcci statistici per caratterizzare nuovi endotipi” sotto la supervisione dei Prof. Paolo Pigatto e Carlo Maiorana.

Da giugno 2018 a giugno 2020 è stato Postdoctoral Research Fellow presso la Case Western Reserve University e ha lavorato al progetto “Integrazione multi-omica per definire gli endotipi nei pazienti con psoriasi” sotto la supervisione del Prof. Kevin D. Cooper.

Specializzato in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 2019 (Voto: 70/70) con una tesi dal titolo “La firma metabolomica della pelle psoriasica non lesionata: un approccio avanzato con reti neurali artificiali”.

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Brescia nel 2013 (Voto: 110/110 con lode) con una tesi dal titolo “Rilevanza fisiopatologica e clinica della frazione di ossido nitrico nei pazienti psoriasici”.

Attualmente dirige il Young Dermatologists Italian Network (YDIN), da lui fondato nel dicembre 2016, nell’ambito del Gruppo Italiano per la Ricerca Epidemiologica in Dermatologia (GISED) sotto la supervisione del Prof. Luigi Naldi. Questo gruppo è nato con l’idea di mettere in contatto giovani ricercatori con ricercatori senior, al fine di promuovere il metodo scientifico e la medicina della base delle evidenze.

Nell’autunno 2012 ha aderito al programma IFMSA Research Exchange con il Khartoum National Center of Research (Sudan), lavorando come stagista presso il General Hospital di Khartoum, Kassab Hospital e presso il National Center of Research.